Chi siamo

Centro di Simulazione e Formazione Avanzata Regione Veneto

La simulazione è una tecnica che permette di provare o amplificare in modo interattivo, situazioni che accadono nel mondo reale riproducendole fedelmente. Il concetto di simulare un evento potenzialmente grave e pericoloso per potere imparare a risolverlo, nasce in aeronautica, al fine di preparare i piloti ad affrontare le più diverse situazioni di emergenza.

I vantaggi della simulazione come strumento formativo possono essere così riassunti:

  • assenza di rischi per il paziente che viene sostituito da sofisticati manichini o da sistemi informatici di ultima generazione;
  • possibilità di riprodurre situazioni comuni, procedure routinarie, così come eventi rari, senza limiti temporali;
  • possibilità di imparare ad eseguire manovre o a usare strumenti complessi;
  • possibilità di applicare, assieme ai processi decisionali, la comunicazione e la dinamica di gruppo;
  • possibilità di discussione e di valutazione degli interventi terapeutici effettuati con l’aiuto di riproduzioni audio video.

La Regione Veneto possiede un modello Sanitario avanzato che la colloca tra le Regioni più progredite anche a livello internazionale. Obbiettivi regionali sono stati negli ultimi anni la razionalizzazione dell’offerta ospedaliera, il potenziamento dei servizi territoriali e di tutte le forme di assistenza con particolare attenzione alle capacità di risposta dei servizi di emergenza urgenza e alla omogeneizzazione delle prestazioni a livelli di eccellenza per cui anche la formazione deve per quanto possibile allinearsi a tale principio.

La Regione Veneto, attraverso l’Assessorato alle Politiche Sanitarie e la Segreteria Regionale alla Sanità e al Sociale, ha ritenuto di collocare il settore della Formazione tra le aree prioritarie di sviluppo razionalizzando e potenziando quanto finora fatto a livello delle singole Aziende Sanitarie.

Questi indirizzi sono coerenti con le indicazioni del Piano Sanitario Regionale adottato con disegno di legge di cui al Dgr n°15 del luglio 2011.

La formazione mediante simulazione, programmata ed attuata a livello sovra aziendale. Viene quindi a far parte di un sistema di formazione e perfezionamento dedicato al personale sanitario della Regione che voglia utilizzarlo.

La realizzazione di un Centro di Simulazione e Formazione Avanzata Regione Veneto Si.F.A.R.V. ) consente di:

  • uniformare e centralizzare una offerta formativa più sofisticata di quelle attualmente disponibili presso le varie Aziende Sanitarie, reclutando e riunendo in una unica sede un corpo docente selezionato tra coloro i quali, nelle varie Aziende Sanitarie del Veneto, offrono la migliore garanzia in tema esperienza professionale e capacità didattica negli argomenti tema della formazione;
  • concentrare in una unica sede le tecnologie avanzate di supporto alla base teorica, indispensabili all’attuazione di percorso formativo moderno riducendo così i costi;
  • Implementare i sistemi di formazione a distanza attraverso teleconferenze.